Sperimentazioni selvagge su malati di Alzheimer, scandalo in Francia

Barsaba Taglieri
Settembre 21, 2019

Sta destando parecchio sconcerto in Francia la scoperta una sperimentazione illegale di vaste proporzioni su malati di Alzheimer e Parkinson. Molecole dagli effetti ignoti sarebbero stati sperimentate su almeno 350 malati di Parkinson o Alzheimer, in parte ricoverati nell'abbazia Sainte-Croix. L'agenzia francese per il farmaco (ANSM) è intervenuta bloccando questa "sperimentazione selvaggia" mentre la ministra della sanità Agnès Buzyn si è detta "inorridita" e ha annunciato "pesanti sanzioni". "Siamo ai confini della ciarlataneria". Dopodiché i pazienti sono stati sottoposti a prelievi di sangue. "Si tratta di un fatto gravissimo", ha detto ai media francesi la ministra Buzyn. Ovvero uno scienziato che aveva già in passato subito parecchie critiche dalla comunità scientifica, in particolare per le sue dichiarate posizioni contrarie ai vaccini.

Intervistato dalla stampa francese, quest'ultimo ha assicurato che quanto accaduto "non ha nulla a che vedere con un test clinico", ma si è rifiutato al momento di dirne di piu'.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE