Lecce, Liverani: "A Torino saremo umili e aggressivi"

Rufina Vignone
Settembre 19, 2019

"In questi giorni devo dire di aver visto più brillantezza". La squadra giallorossa a caccia dei primi punti e dei primi gol. Per quanto riguarda Babacar, la sua condizione è migliorata e in allenamento ha fatto vedere cose importanti.

A Torino ci vive la sua famiglia: lui che dai 5 ai 13 anni ha giocato nel settore giovanile della Juve, viene comunque da un contesto piuttosto granata, la zona San Salvario-Lingotto. "Se riusciamo a giocarcela sul piano fisico e sulla loro partenza slanciata, sono sicuro che riusciremo a trovare i nostri spazi - spiega -, non dimentichiamo che hanno più partite nelle gambe perché hanno fatto i preliminari di Europa League. Vedremo che tipo di partita vorrà fare il nostro allenatore". Possibile 4-3-1-2, in attacco sicuri Lapadula e Falco, ballottaggio tra Mancosu e Farias.

La sconfitta interna con l'Hellas Verona ha lasciato delle scorie nello spogliatoio dei salentini, ma la pausa per gli impegni della Nazionale ha permesso a Lucioni e compagni di metabolizzare un avvio di stagione molto complicato: "Per noi è stato un grande dispiacere, ma adesso la leggo più come una lezione: se non scendi in campo affamato fai fatica con tutti",. "Contro la squadra di Mazzarri ci proveremo".

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE