Frasi razziste su Lukaku, cacciato in diretta

Rufina Vignone
Settembre 19, 2019

Il razzismo dentro e fuori dallo stadio: non solo i cori degli ultras sugli spalti, le esternazioni di razzismo contro i giocatori si ascoltano anche in tv, davanti alle telecamere, e l'ultimo caso è quello dell'opinionista di Top Calcio 24 di Telelombardia contro l'attaccante dell'Inter Lukaku. "Stanotte non ho dormito, oggi non sono riuscito a mangiare, una mancanza così di tatto e di educazione non appartiene al mio modo di essere". "Gli devi lanciare dieci banane per fermarlo", questa la frase pronunciata in diretta da Passirani, che non è passata inosservata ai telespettatori. Passirani ha aggiunto di avere, da 17 anni, una compagna di colore, e che suo figlio ha sposato una donna africana: "Per cui sono nonno di due bambine nere".

Passirani ha ottenuto di partecipare a Lunedì di Rigore, un'altra trasmissione di Telelombardia, per scusarsi dell'espressione che ha definito "una battuta infelice". Il protagonista non si è nemmeno reso conto di cosa stesse dicendo e si è scusato subito. Era, conviene usare il passato, perché Passirani ieri pomeriggio è stato licenziato in diretta.

Romelu Lukaku già vittima di cori razzisti
Romelu Lukaku già vittima di cori razzisti

Poche ore dopo l'intervento, il direttore di rete Fabio Ravezzani si è presentato davanti alle telecamere e ha dichiarato: "È stata evocata un'immagine indegna da un anziano opinionista che, malgrado le scuse, non verrà più invitato nelle nostre trasmissioni".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE