Beverly Hills, muore l’attore della serie Brian Turk

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 19, 2019

Dopo una battaglia con il cancro, l'attore Brian Turk è scomparso lo scorso venerdì all'età di 49 anni. Proprio con un altro collega di Beverly Hills, 90210, Luke Perry, ha condiviso la triste sorte di una morte in giovane età: Perry è morto infatti in seguito ad un ictus a 53 anni il 4 marzo del 2019. Il suo ruolo più importante, però, resta quello di Gabriel nella serie televisiva dai contorni gotici e mistici "Carnivàle", in onda dal 2003 al 2005 e ambientata nell'America degli anni trenta all'interno di una compagnia circense itinerante.

Acqua Sorgesana ritirata: rischio microbiologico, quale lotto è? Brian ha avuto un impatto positivo su molti di noi, c'è sempre stato lì per noi nei nostri momenti di bisogno e celebrazione": "così recitava il messaggio sulla pagina GoFundMe a sostegno della famiglia di Brian Turk che, ora, è stato tristemente aggiornato in purtroppo Brian è morto venerdì mattina per complicazioni del suo cancro. "Poco più di un anno fa al nostro caro amico Brian Turk è stato diagnosticato un cancro", l'annuncio pubblicato la scorsa primavera.

"Essendo la persona riservata ed altruista che è, Brian ha taciuto per non preoccupare la sua famiglia e i suoi amici". Purtroppo, il cancro è diventato terminale.

Come anticipato, abbiamo visto un Brian Turk 25ene in 2 episodi di Beverly Hills, ma la sua carriera non si è certo fermata lì. L'attore ha lasciato la moglie, Emily Wu, e un figlio di otto anni.

Turk aveva recitato nella serie nel 1995 ma era anche famoso per aver partecipato ad altre serie tv come: NCSI, General Hospital e American Pie.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE