Ministro brasiliano attacca Brigitte Macron: "E' davvero brutta"

Bruno Cirelli
Settembre 11, 2019

Il governo brasiliano è tornato ad attaccare Brigitte Macron, la first lady della Francia. Un altro insulto dopo che Jair Bolsonaro aveva scherzato a proposito della differenza d'età tra la sua giovane moglie e la première dame sessantenne.

Lo scherno del presidente brasiliano a fine agosto aveva provocato un'ondata di solidarietà nei confronti della moglie di Emmanuel Macron, con articoli indignati sui media nazionali e l'hashtag #DesculpaBrigitte, perdonaci Brigitte.

Continua a esserci tensione tra il governo brasiliano e quello francese. E' quanto ha affermato, secondo quanto riportato dalla testata brasiliana "O Globo" sul suo sito, il ministro dell'Economia brasiliano, Paulo Guedes, davanti ad una platea di circa 600 uomini d'affari riuniti a Fortaleza (Brasile).

Milano, 6 set. (askanews) - "Vedo diversi progressi economici ma la preoccupazione è se insultano la presidente cilena Michelle Bachelet, se insultano la moglie di Emmanuel Macron, se la chiamano brutta". Non è al momento previsto un incontro tra Macron e Mattarella anche perché il 17 il capo dello Stato ha già in agenda un incontro con il presidente di Malta.

Nel comunicato del ministero viene precisato che Guedes "non voleva offendere nessuno" ma "cercava solo di sottolineare che le questioni rilevanti e urgenti per il Paese non hanno lo spazio che dovrebbero avere nel dibattito pubblico". Durante il precedente Governo di coalizione, Matteo Salvini ha sempre puntato il dito su Macron e sul suo Governo, soprattutto con riferimento alla politica migratoria.

Questa volta è stata la ministra per le Pari opportunità, Marlène Schiappa, a insorgere con un tweet in cui cita la scrittrice Virginie Despentes. "Qualsiasi *** avvinazzato, calvo con la pancia, stile marcio, può permettersi riflessioni sul fisico delle donne".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE