Elena Ferrante torna in libreria: il 7 novembre arriva il nuovo romanzo

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 11, 2019

Intanto, i social si stanno subito scatenando: tra i primi a dirsi felice per il ritorno della scrittrice, il collega e direttore del Salone del libro di Torino Nicola Lagioia, che con Ferrante ha spesso dialogato a distanza, anche sulle pagine di Robinson di Repubblica.

La scrittrice italiana più letta del pianeta, l'autrice fenomeno che con la sua tetralogia L'amica geniale ha venduto ben oltre dieci milioni di copie del mondo in 40 paesi, sta per fare un regalo ai suoi lettori: un nuovo romanzo.

Solo una data per il prossimo romanzo di Elena Ferrante. Il che la rende anche artista più grande di Banksy: di lui non si è scoperto chi è, di lei (o lui, o lei/lui, o del loro cane/gatto/capibara) più o meno sì, ma facciamo finta di no. E l'arte è sospensione dell'incredulità: è fare finta. Parliamo ovviamente di Elena Ferrante, e ad annunciarne su Twitter il ritorno sulla scena letteraria è la sua casa editrice, e/o: il libro sarà disponibile a partire dal 7 novembre. Credici. A che ti serve leggerla? La frase fu pronunciata sottovoce, nell'appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Quel che invece è certo, è che ci troveremo ancora una volta a camminare per le strade di Napoli, nel clima partenopeo a cui la scrittrice ci ha ormai abituato. Con precisione non si conosce ancora ma si possono intuire temi ed atmosfere da un estratto diffuso dalla casa editrice. Il nuovo romanzo della Ferrante, della quale Zadie Smith ha parlato come di "uno degli scrittori viventi che amo di piu'", ritorna a cinque anni dall'uscita dell'ultimo dei quattro volumi de L'amica geniale', 'Storia della bambina perduta' del 2014, che e' anche in audiolibro con la lettura di Anna Bonaiuto.

Spunti narrativi cardati dall'animo dell'autrice, processati nel filatoio della scrittura de L'invenzione occasionale e che sembrano aver trovato un telaio per la tessitura di questa nuova narrazione della Ferrante.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE