E' morto lo scrittore Salvatore Mannuzzu

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 11, 2019

Aveva compiuto il 7 marzo scorso 89 anni. Ritratto di Salvatore Mannuzzu pubblicato per Donzelli da Alessandro Cadoni, che ne ripercorre la carriera dall'esordio folgorante, a trent'anni, al lungo "esilio" dalla narrativa, fino al suo "giallo atipico" che lo ha imposto come caso letterario.

Da Procedura era stato tratto il film Un delitto impossibile, girato nel 2000 dal regista Antonello Grimaldi, con un cast di grandi attori italiani: Carlo Cecchi, Lino Capolicchio, Ivano Marescotti e la spagnola Angela Molino nei panni della protagonista femminile.

Salvatore Mannuzzu con il romanzo "Procedura" nel 1989 vinse il Premio Viareggio e il Premio Giuseppe Dessì.

Tra gli ultimi romanzi di successo "Snuff o l'arte di morire", uscito nel 2013. "Dalle sue storie, come Un morso di formica e Il terzo suono, traspariva una innegabile ambientazione stintinese". Nel 2014 è fra gli autori dell'antologia benefica Sei per la Sardegna, pubblicata sempre per Einaudi, insieme con Michela Murgia, Marcello Fois, Paola Soriga.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE