Morta la cantante Kylie Rae Harris, video in lacrime prima dell'incidente

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 10, 2019

Il mondo dello spettacolo è in lutto. La tragica morte della cantante, tuttavia, ha gettato nello sconforto amici e colleghi del mondo della musica.

Sono queste le ultime parole Kylie Rae Harris che lascia anche una bambina di soli sei anni, anche la piccola come la mamma si dedica al canto. La giovane artista di 30 anni è deceduta in un terribile incidente stradale consumatosi a Taos, città dello stato americano del New Mexico, nella notte di mercoledì 4 settembre. Ma non ha mai raggiunto la destinazione. La Polizia nel frattempo sta cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente e di capire se qualcuno dei conducenti fosse sotto l'effetto di droga o alcol al momento della tragedia. "Abbiamo 46 miglia di autonomia, e la stazione di benzina più vicina è a 36", si legge invece nell'ultimo post pubblicato dalla cantante nel suo account Twitter. "Caro piccolo Gesù, per favore, non farmi rimanere bloccata in New Mexico".

E a chi la accusa di essere morta perché mandava messaggi mentre guidava usando l'hashtag #don't text and drive (non mandare messaggi mentre guidi), altri follower di Kylie rispondono: "Smettetela di giungere a conclusioni affrettate". Così ha girato un video per ricordare i suoi cari. La cantante lascia una figlia di 6 anni. Amo questo festival, ma per quelli di voi che non ne sono al corrente: i miei nonni vivevano qui, mio zio ci vive ancora, ma tutti quelli che conoscevo qui sono morti, compreso mio padre - ed escluso mio zio. Durante il viaggio verso Taos, Harris si era emozionata nel ripercorrere i luoghi delle proprie origini, nei quali avevano vissuto i genitori e le sorelle, tutti morti a esclusione dello zio. Anche mio padre non c'è più.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE