Lo scorporo di Iveco sarà annunciato martedì?

Paterniano Del Favero
Settembre 2, 2019

Stando alle ultime indiscrezioni, il gruppo Cnh Industrial starebbe valutando uno spin-off di Iveco, la società di veicoli commerciali controllata attualmente al 100%. E' in quel momento che Cnh sarà chiamata a illustrare lo Strategic Business Plan: tutto lascia presagire che la novità verrà comunicata in quell'occasione. Le notizie circolate in questi giorni sullo spin-off di IVECO, mettono in apprensione la UILM, che chiede una phone call durante il Capital Market Day a New York, previsto per il 3 settembre.

Se si vuole ottenere un valore pieno, bisogna separare i due business. Non siamo sicuri di farlo, ma non serve essere dei geni per comprendere che il business della macchine agricole (Case New Holland n.d.r.) sarebbe valutato sulla base di multipli più alti.

Iveco, che ha lanciato a luglio il nuovo veicolo pesante S-Way con l'obiettivo di riconquistare quote di mercato nel segmento, ha realizzato un fatturato di circa 11 miliardi di dollari nel 2018.

Tornando a Iveco, i sindacati sono preoccupati in quanto sono in molti, tra gli analisti, a intravvedere la cessione come possibile passaggio successivo dell'imminente separazione in Borsa da Cnh della società specializzata in veicoli industriali e autobus che occupa oltre 6.300 dipendenti negli stabilimenti di Torino, Brescia, Suzzara e Bolzano.

La società, così come tante altre, visti i vantaggi burocratici e fiscali di cui abbiamo parlato, ha collocato la sede legale in Olanda e quella fiscale a Londra. Quasi alla chiusura delle contrattazioni, le azioni di CNH Industrial si scambiano a 9,32€ (+4,74%).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE