La Tesla lancia la sua assicurazione: risparmi nell’ordine del 20-30% all’anno

Paterniano Del Favero
Settembre 1, 2019

Attualmente le Tesla sono le auto più costose da assicurare negli Stati Uniti: secondo la media compilata dall'istituto di ricerca 24/7 Wall St, Model X e Model S possono comportare polizze da oltre 2mila dollari l'anno.

Musk ha pensato di elaborare un prodotto assicurativo proprio per adeguarsi ai tempi moderni e seguitare le caratteristiche d'interconnessione e di semi autonomia insite e peculiari nei nuovi veicoli Tesla.

Tesla Insurance, così come pensata nella mente di Musk, offrità una copertura a 360° contro tutti i rischi generici e sarà anche più semplice dal punto di vista burocratico, sorpassando le metodologie più efficaci presenti sul mercato.

Italia compresa quindi, e infatti sono subito arrivate diverse segnalazioni dei nuovi limiti scoperti dai proprietari.

La nuova infrastruttura di ricarica Tesla Supercharger non è, però, l'unico modo per migliorare l'esperienza di ricarica dei clienti Tesla.

"Tesla Insurance è in grado di sfruttare la tecnologia avanzata, la sicurezza e la manutenzione delle nostre auto per fornire un'assicurazione a un costo inferiore".

La polizza esclusiva per le auto Tesla è quasi pronta.

L'idea alla base di un mondo vicino all'IoT (Internet of Things) e dell'uso dei Big Data, è quella di una mobilità sempre più connessa, grazie alla quale si potrà determinar e creare un profilo personalizzato dell'utente, basandosi sui dati registrati della vettura. Quello della responsabilità e delle assicurazioni è uno dei maggiori problemi che 'blocca' al momento i programmi di robotaxi, un tipo di servizio che Elon Musk vuole invece portare sulle strade già alla fine del 2020.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE