Hyundai, svelato il monopattino elettrico pieghevole super leggero

Paterniano Del Favero
Settembre 1, 2019

Ed è proprio questo il piano del gruppo: creare una vera e propria mobilità integrata basata sui modelli Hyundai e il nuovo monopattino, in modo da favorire gli spostamenti dell'ultimo miglio.

Sulla base del concept presentato allo scorso CES (Consumer Electronic Show) di Las Vegas, Hyundai Motor Group ha sviluppato un nuovo prototipo di monopattino elettrico.

Nelle intenzioni di Hyundai questo monopattino potrebbe essere integrato nelle future auto Kia e Hunday, e una volta riposto nell'auto dopo l'utilizzo lo stesso si ricarica autonomamente sfruttando l'elettricità prodotta dall'auto.

Non è ancora chiaro quando questo piccolo e potente monopattino elettrico Hyundai potrà vedere la luce, molto probabilmente sarà offerto come opzione extra per le vetture elettriche in uscita nei prossimi anni, visto che il brand coreano sta spendendo sempre più risorse in questa direzione. Può anche passare dalla trazione anteriore a quella posteriore per offrire maggiore stabilità e contare su prestanti sospensioni sul fronte, per evitare di ribaltarsi alla prima irregolarità del manto stradale, vista la ruota così mini.

LA DICHIARAZIONE Riguardo all'introduzione di questa novità nella gamma di Hyundai, il direttore del Robotics Team del gruppo Dong Jin Hyun ha dichiarato: "Vogliamo rendere la vita dei nostri clienti il più facile e piacevole possibile". Nella sua più recente evoluzione, l'e-scooter Hyundai monta una batteria al litio da 10,5 Ah che gli permette di raggiungere una velocità massima di 20 km/h ed un'autonomia massima di circa 20 chilometri con una sola carica.

Il monopattino presenta un design compatto "a tre pieghe" con un peso di circa 7,7 kg, dotato di due fari anteriori a LED e due posteriori.

Il monopattino è dotato di uno schermo digitale che monitora lo stato della batteria e le prestazioni dello scooter elettrico. Per un eventuale potenziamento, Hyundai Motor Group prevede di installare un sistema di frenata rigenerativa che permetterebbe di aumentare del 7% l'autonomia. "Il nostro monopattino elettrico rende il percorso dell'ultimo miglio un divertimento, mentre contribuisce a ridurre il traffico e le emissioni all'interno dei centri urbani".

Secondo i dati di ricerca della società di consulenza McKinsey & Company, il mercato della mobilità cosiddetta "dell'ultimo miglio" in Europa, Stati Uniti e Cina dovrebbe raggiungere cifre di crescita fino a 500 miliardi di dollari entro il 2030.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE