Spagna: evacuate 4mila persone causa incendio. I dettagli sull’estensione del rogo

Bruno Cirelli
Agosto 23, 2019

Un terribile incendio a Gran Canaria, sta in queste ore bruciando una vasta zona dell'isola spagnola nell'Oceano Atlantico. Al momento le autorità locali non si sbilanciano sulla causa dell'incendio, se è di origine dolosa oppure no. Ancora una volta la nostra rappresentanza consolare presente in Gran Canaria non ha lasciato soli i connazionali e per questo ad essa va la nostra più sincera e profonda stima. In azione nove elicotteri e due aerei. Ángel Víctor Torres, ha detto che "Siamo di fronte a un incendio vorace che continua a non essere né contenuto né controllato". "Stiamo affrontando una situazione complessa nella quale la sicurezza delle persone è la priorità". Una fotografia inquietante di ciò che sta accadendo sull'isola, in realtà avvezza agli incendi soprattutto quando la temperatura raggiunge livelli particolarmente alti.

Il Wwf sostiene che l'incendio "risponde alla nuova tipologia di incendi strettamente legata ai cambiamenti climatici e a condizioni meteorologiche estreme, con ondate di calore, bassa umidità - al di sotto del normale - e vento forte". Dopo l'incendio divampato sabato pomeriggio, il secondo nell'arco di una settimana, sono oltre 8000 le persone evacuate. Le ultime popolazioni evacuate sono state quelle di Saucillo, Gáldar, Piletas e Troya, ad Agaete.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE