Ocse: nel I trimestre redditi accelerano a +0,6%, Italia +0,5% -2

Bruno Cirelli
Agosto 23, 2019

Nel primo trimestre del 2019, stando alle ultime rilevazione dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), il reddito delle famiglie italiane è aumentato dello 0,5%. Meglio sul fronte PIL.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 ago - La crescita del reddito reale delle famiglie nell'area Ocse ha segnato un'accelerazione a +0,6% nel primo trimestre, da +0,3% degli ultimi tre mesi del 2018, superando quindi nuovamente l'espansione del Pil pro-capite che e' stata dello 0,4% (dopo +0,1%).

Anche l'Italia nel primo trimestre 2019 registra un aumento del reddito delle famiglie, pari allo 0,5 per cento. Secondo i dati della stessa Ocse, in Germania la crescita è stata dello 0,6%, in Francia dello 0,8%, negli Stati Uniti e in Canada dello 0,9%, peggio solo il Regno Unito con il +0,3%.

Per quanto riguarda invece il medio periodo (ultimi otto trimestri), dalle tabelle dell'OCSE si può notare come in generale nell'area si sia registrata una crescita cumulata del 4,1% e un +3,4% nell'Eurozona.

Se si getta uno sguardo più ampio, ossia sull'andamento del reddito delle famiglie nei trimestri dal 2017 ad oggi, l'Italia ha visto un aumento del 2%. Un numero poco incoraggiante se si considera che la media Ocse, nello stesso periodo, ha segnato un +4,1% e quella dell'Eurozona un +3,4% (Germania +3,3%, Francia +3,9% e Regno Unito +4,1%.).

Se nel medio termine la situazione non è delle più rosee, nel breve termine ci sono molte note positive: in particolar modo il fatto che l'Italia abbia segnato un'accelerazione netta nella crescita e un'inversione di rotta rispetto all'ultimo trimestre del 2018 che aveva fatto segnare un calo dello 0,4%.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE