Le tappe della crisi di Governo dopo le dimissioni

Paterniano Del Favero
Agosto 22, 2019

Saviano, al contrario di quanti osannano Conte come se fosse "un padre della patria" crede che bisogna ricredersi sul suo conto, visto che "ha sottoscritto immonde porcate, se non veri e propri crimini", riferendosi in particolar modo al caso Diciotti.

Conte non è quindi una figura secondaria, ma è il "primo responsabile" delle politiche fallimentari di questo governo. "Sarà ricordato per questo e per niente altro", aggiunge. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere. Luca Morisi, però, ha fatto notare che anche lo stesso Conte, qualche tempo dopo il suo insediamento, aveva fatto sfoggio di un simbolo religioso. I fan hanno reagito commentando con rabbia, insulti ai danni dello scrittore, invocando la revoca della scorta e non risparmiando parole da censura. Un chiaro segnale, secondo Salvini, dell'accordo che si prepara tra dem e penta stellati per un nuovo esecutivo Da sottolineare anche come nel discorso del premier non sia mancata una stilettata a Di Maio, con la critica per la scelta di far uscire i senatori M5S dall'aula il giorno in cui Conte ha riferito in Senato sull'affare Savoini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE