Come è morto Peter Fonda e che malattia aveva?

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 20, 2019

"Quando siamo andati a Cannes con quel film non sapevano come prenderci: io, Dennis e Jack avevamo i capelli lunghi, fumavamo le canne, bevevamo, eravamo come i personaggi del film, e la gente impazziva per noi", aveva raccontato Fonda, "Il movimento del cinema indipendente di oggi non sarebbe esistito senza i registi di quegli anni".

Figlio di Henry Fonda e fratello di Jane, Peter Fonda è morto nella sua abitazione all'età di settantanove anni. Che malattia aveva Peter Fonda? "In onore di Peter, per favore brindate alla libertà" hanno detto. Capelli lunghi, un atteggiamento quasi superficiale ma in realtà profondo ma fuori dagli schemi, frequenta i luoghi dove si riuniscono gli Hippy e viene anche arrestato nel corso di una manifestazione, salvo poi essere rilasciato senza accuse. Il 14 luglio scorso è stato il cinquantesimo anniversario del film e Peter Fonda aveva organizzato festeggiamenti per settembre.

Sposato tre volte, Fonda era uno scettico di Donald Trump e nel 2018, in una delle sue ultime apparizioni pubbliche, stava celebrando il fatto che Paul Manafort stava per andare in prigione. Due anni dopo invece arrivò l'esordio a Hollywood in Tammy and the Doctor e successivamente nella saga sulla Seconda Guerra Mondiale The Victors.

Ma In questa incredibile spoon river dell'estate 2019, a 79 anni se ne va anche Peter Fonda, leggendario protagonista di Easy rider, il film-manifesto della controcultura giovanile americana di mezzo secolo fa. Peter Fonda guadagnò diversi riconoscimenti, fra i quali due Golden Globe, due nomination all'Oscar e una agli Emmy.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE