Milan, Giampaolo: "Gara utile per capire come lavorare meglio"

Rufina Vignone
Agosto 18, 2019

Il Milan potrebbe anche decidere di far restare entrambi i calciatori in rossonero in questi primi sei mesi per poi operare una cessione in inverno quando anche la Premier avrà riaperto i battenti.

Il tecnico del Milan Marco Giampaolo ha commentato a Sky Sport l'amichevole pareggiata contro il Cesena: "E' chiaro che non possiamo essere brillantissimi, non lo mettiamo in conto".

Il Milan si coccola Suso, con cui sta trattando il rinnovo di contratto, diventato pietra angolare dell'attacco di Giampaolo nell'inedito ruolo di trequartista. "Dobbiamo ancora mettere a posto un sacco di cose e inserire gli ultimi arrivati in un modo di pensare collettivo". Giocare bene in modo ambizioso richiede tempo e cura dei particolari. E' quello che stiamo facendo, ma lo devo fare con tutti i ragazzi della rosa. Siamo particolarmente legati da tanti equilibri sottilissimi che vanno fatti capire a chi ha sostenuto meno allenamenti. C'è bisogno di tempo, lavoro e pazienza.

Giampaolo viene interpellato su Leo Duarte, che stasera contro il Cesena ha fatto il proprio debutto in maglia rossonera: "Duarte si è allenato una volta, ha zero conoscenze di quello che io chiedo". L'ho messo perché Musacchio aveva un piccolo problema. Ad oggi la coppia titolare è Musacchio-Romagnoli. "Non l'ho ancora allenato, quindi siamo lontani con lui..."

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE