Leclerc: devo imparare a gestire le gomme come fa Vettel

Rufina Vignone
Agosto 18, 2019

È una delle rivelazioni di questo 2019 di Formula 1, nonostante non sia ancora riuscito a cogliere il primo successo personale nel circus.

"Abbiamo una coppia di piloti di alto livello e non vedo perché dovremmo cambiare qualcosa".

Così non sarà, e a mettere le cose in chiaro è stato direttamente il suo capo: "Entrambi i nostri piloti hanno un contratto e non c'è dubbio che Vettel sarà con noi nel 2020", ha dichiarato ai microfoni del quotidiano sportivo spagnolo Marca.

Binotto ha anche parlato di Charles Leclerc, il pilota monegasco si sta rendendo protagonista di un'ottima stagione però con diversi errori, "Charles è nel suo primo anno in Ferrari e c'è molta pressione". Dagli scontri con Fernando Alonso a quelli con Max Verstappen, dalla pazza rimonta non riuscita a Monaco agli errori di Baku e Germania, Leclerc ha le stigmate di un fenomeno, anche se per il momento le luci dei riflettori sono puntate su un altro giovane baciato dalla Dea del talento, Verstsappen. "La situazione non è stata facile, non abbiamo vinto tutte le gare", sono le parole riprese da f1grandprix. Da piccolo era il mio punto debole, ero troppo emotivo e sprecavo energie in cose inutili arrabbiandomi. Il suo ruolo è diverso da quello del passato, ma il team è con lui e l'organizzazione è molto simile a dodici mesi fa. Dobbiamo migliorare, rafforzarci come squadra e solo i prossimi mesi ci dimostreranno se abbiamo preso la direzione giusta. Mattia sta facendo molto bene, mantenendo la squadra calma e unita. Penso di aver bisogno di capire perché ho più degrado delle gomme rispetto a Seb, e credo che provenga anche dalla guida.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE