Funerali Nadia Toffa, centinaia di persone per l’ultimo saluto

Barsaba Taglieri
Agosto 18, 2019

Alcune persone sono arrivate in bus fin da Taranto, viaggiando per tutta la notte pur di essere presenti.

Oltre che dell'Ilva, la Toffa si era occupata a lungo della "Terra dei Fuochi" in Campania.

Don Patriciello ha conosciuto la Toffa e collaborato con lei in occasione dei suoi servizi televisivi dedicati alla Terra dei fuochi. Indossano una maglietta con la scritta "Ie jesche pacce pe te!", in tarantino "Io esco pazzo per te". Centinaia le persone radunate da questa mattina di fronte alla chiesa per assistere ai funerali della conduttrice de 'Le Iene', scomparsa martedì scorso a soli 40 anni.

"Nadia ha messo l'Italia sottosopra, è stata amata da Nord a Sud, dalla Terra dei fuochi a Brescia".

Nadia era una ragazza semplice e sincera che si batteva per la giustizia e che ha usato la sua malattia come un ponte per avvicinarsi alla sofferenza.

Fa tanta tristezza che a distanza di quattro giorni si debba ancora polemizzare intorno alla morte di una giovane donna di quarant'anni ma purtroppo il genere umano è vario e c'è sempre qualcuno che tenta di approfittare delle situazioni mediatiche che diano risalto ai propri interessi e di conseguenza si sente l'obbligo di rispondere e di ripristinare la verità per amore della propria terra e della propria comunità. Era una rompi***i terribile che non si fermava mai. "Lei ha avuto il coraggio di dire questa è una parrucca". Hai raccontato le tue fragilità dandoci coraggio. Dietro di lei il mare che si fa rosa al tramonto e una barchetta.

"Sei stata coraggiosa e umile, sei stata una 'iena', ma anche una colomba". "Stamattina eravamo tutti lì a salutarti con il cuore spezzato", scrive Ismaele La Vardera, "anche andandotene via ci hai lasciato una grande lezione, con il sorriso, con la tua grande empatia". Ma non perché andavi in tv. Come riportato da Leggo ha speso delle parole commosse ma intense, per Nadia, ricordandola come una persona vera e sincera, in primo luogo. Mi sono chiesto perche'? "In punta di piedi ma con sincero affetto vorrei farmi vicino ai familiari di Nadia Toffa, condividere per quanto mi è possibile il loro grande dolore".

Presidenza: zero. Restrelli e basta è un po' poco per una donna che ha dato anima e corpo all'azienda, non trovi? Tantissima gente ha affollato il sagrato della chiesa. Sul sito del programma i colleghi hanno pubblicato il video del suo ultimo ballo sulla spiaggia: una sagoma silenziosa di cui non si intravede il volto ma che si percepisce essere quella di Nadia che balla composta in una spiaggia, sulle note di un brano. Così Matteo Viviani collega di Nadia Toffa alla conduzione delle Iene.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE