F1: Verstappen critica Hamilton: 'Non è nulla di speciale'

Rufina Vignone
Agosto 17, 2019

La Red Bull sta vivendo un terremoto e Max Verstappen non ci pensa due volte a dare un ulteriore scossone a questa pausa estiva della Formula 1.

Verstappen si è confidato sulle pagine della rivista inglese Motorsport e non ha nascosto di certo le sue sensazioni ancora a caldo dopo il GP d'Ungheria.

Si sta avviando a vincere il suo sesto Mondiale, e a portarsi a un solo titolo dalla leggenda Michael Schumacher, eppure non mancano le critiche nei confronti del campione della Mercedes Lewis Hamilton, spesso accusato di vincere soprattutto grazie a una monoposto nettamente superiore.

Papà Jos, durante un'intervista con GrandPX News, ha così affermato: "Quando si vedono il tipo di gare che ha fatto Max non credo che ci sia nulla da sorprendersi se dico che quello che è successo con Senna può ora succedere con lui".

L'editoriale del Direttore: Lewis i rivali se li beve tutti! In un'intervista al quotidiano 'De Telegraaf' all'indomani dello scambio, l'olandese va dritto al punto, sottolineando che l'obiettivo dell'operazione è "migliorare i risultati con l'altra macchina e quindi ottenere più punti per la squadra".

Hamilton ha dominato la scena negli ultimi anni: "Dipende dalla macchina che ha avuto a disposizione".

"Ovviamente è un peccato per Pierre, ma personalmente non mi interessa chi sia il mio compagno di squadra".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE