Addio a Peter Fonda, icona di "Easy Rider"

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 17, 2019

Una pellicola diventata simbolo di una generazione, entrata nella storia del cinema. Fonda è morto nella sua casa a Los Angeles all'età di 79 anni. L'attore è deceduto a causa di problemi respiratori dovuti a un cancro ai polmoni, che di recente lo aveva costretto a entrare e uscire dall'ospedale.

"In uno dei momenti più tristi della nostra vita, non siamo in grado di trovare le parole appropriate per esprimere il nostro dolore - ha fatto sapere ancora la famiglia dell'attore - e mentre piangiamo la perdita di questo uomo dolce e gentile noi anche chiediamo a tutti di celebrare il suo spirito indomabile e l'amore per la vita". "In onore di Peter, per favore brindate alla libertà".

Figlio del leggendario attore Henry Fonda, e fratello di Jane, Fonda diventò famoso nel 1969 con 'Easy Rider', film da lui scritto, prodotto e recitato insieme a Jack Nicholson e Dennis Hopper. Due anni dopo il debutto a Hollywood in "Tammy and the Doctor" prima e in "The Victors" poi. Nel curriculum due Golden Globe, due nomination all'Oscar e una agli Emmy.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE