Trentuno anni fa moriva Enzo Ferrari

Rufina Vignone
Agosto 16, 2019

Sono passati 31 anni dalla scomparsa il 14 agosto 1988 di Enzo Ferrari, il fondatore del Cavallino più noto della Formula Uno. Lo stesso pensiero è riproposto in un tweet della Scuderia Ferrari con una frase significativa: "Una passione per tutta la vita che continua a far sognare il mondo".

Oltre ai messaggi riservati in rete, per celebrarne la memoria, e rimarcare quanto abbia influito sulla Storia, si sono tenute alcune iniziative oggi, soprattutto a Modena, la sua città natale.

Anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ricorda Ferrari in un telegramma inviato al figlio Piero. Il sindaco sottolinea, in particolare, come siano tuttora "fortissime la gratitudine e l'ammirazione di Modena e del mondo verso di lui, per avere saputo creare sogni su quattro ruote".

"Una figura straordinaria, capace di dare un'impronta decisiva all'industria italiana".

Sul sito della Ferrari è apparsa una foto dell'imprenditore-pilota con la scritta: "I was the one who dreamed of being Ferrari" ("Io ero quello che sognava di essere Ferrari"), mentre sul profilo Twitter appare: "A lifelong passion that continues to make the world dream".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE