Tennis: Cincinnati, ritorno amaro per Murray

Rufina Vignone
Agosto 16, 2019

Andy Murray è tornato a competere in singolare per la prima volta dalla sconfitta nel primo turno degli Australian Open contro Roberto Bautista Agut che sembrava poter essere l'ultimo match della sua carriera. L'ex numero uno del mondo ha fatto sapere di aver rifiutato l'offerta di wild card per il main draw: "Gli organizzatori annunciavano le wild card", ha spiegato, ma io avevo bisogno di ancora un po' di tempo per vedere come mi sentivo.

Ma lo scozzese non si limiterà al solo torneo americano: Murray continuerà il suo percorso giocando anche i tornei di singolo di Zhuhai e Pechino, in scena a settembre. Ma sarà comunque una bella pagina di sport, che sia d'esempio per tanti ragazzi che si affacciano al tennis come alla vita: nulla è precluso, ognuno è artefice del proprio destino. Qualcosa non va? Qual è il problema?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE