Manchester City multato dalla FIFA: irregolarità nel trasferimento di minori

Rufina Vignone
Agosto 14, 2019

È stato riscontrato che il Manchester City FC ha violato, tra gli altri, l'articolo 19 del Regolamento FIFA relativo allo status e al trasferimento dei giocatori. Il club inglese rischiava un simile provvedimento dopo avere aver infranto la regola che impone il divieto di trasferimenti internazionali per giocatori di età inferiore ai 18 anni: la Fifa ha però deciso in infliggere al club inglese solo una multa pari a circa 340mila euro.

Il Manchester City è stato multato dalla Fifa per aver disatteso le norme sul trasferimento dei calciatori di meno di 18 anni ma, avendo ammesso la sua responsabilità, ha evitato il blocco del mercato, come era invece avvenuto mesi fa per il Chelsea.

La sanzione inflitta nei confronti della società inglese e decisa dal Comitato Disciplinare è stata notificata nella giornata di oggi attraverso un comunicato ufficiale in cui vengono spiegati i motivi che hanno portato alla decisione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE