Meteo, picco massimo di caldo ed afa anche in Abruzzo: le previsioni

Bruno Cirelli
Agosto 13, 2019

Bollino rosso in ben undici città italiane, tra le quali la Capitale, Frosinone e Latina e Rieti. Fenomeni possibili in pianura su "alto Piemonte, alta Lombardia e alte pianure Venete", mentre "Sud soleggiato e molto caldo ovunque". Nel pomeriggio acquazzoni e temporali colpiranno le Alpi e il Friuli Venezia Giulia.

La pianura dovrebbe rimanere ancora in gran parte all'asciutto, ma qualche temporale isolato potrebbe riuscire a sconfinare su Torinese, Canavese, Biellese e Verbano e, nel caso questo, accada, c'è il rischio di fenomeni localmente intensi con nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento. Temperature massime in calo su Alpi e Piemonte, stabili o in lieve aumento altrove: di nuovo possibili picchi intorno ai 40 gradi al Centro-Sud.

E' già iniziata la ritirata del grando caldo: nelle ultime ore infatti freschi venti settentrionali stanno rimuovendo la massa d'aria rovente e umida che da giorni ristagnava al Nordovest, favorendo così una sensibile attenuazione del caldo a Torino a Milano. Non sono previsti rovesci in serata. Poco nuvoloso e 32 gradi a Firenze, cielo sereno e 31 gradi a Roma. Sarà proprio il pomeriggio-sera di lunedì il momento in cui si potranno verificare le maggiori criticità idrogeologiche, specie in area prealpina dove non si escludono anche temporali autorigeneranti con ingenti quantitativi pluviometrici. Ma ciò non significa in nessuna maniera che fra Mercoledì e Giovedì sarà freddo o fresco: valori massimi come quelli attesi per Mercoledì rientrano nelle medie climatiche del mese di Agosto, fatta eccezione per le temperature previste sulle località romagnole, di qualche grado al di sotto della norma.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE