Lady Gaga accusata di plagio, avrebbe copiato la melodia del brano "Shallow"

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 13, 2019

"Con lui c'erano Oprah Winfrey, Katy Perry e Orlando Bloom", ma nessuna traccia di Lady Gaga.

L'anno scorso A Star is Born ha lanciato Lady Gaga nel mondo del cinema e la carriera da regista da Bradley Cooper, nominato ai Golden Globe per il suo esordio dietro la macchina da presa.

Poche note, ma sufficienti a minacciare una causa da milioni di dollari. Ronsen ha spiegato, in un altro comunicato stampa che molte persone gli avevano fatto notare come "Shallow" assomigliasse alla sua canzone: "Ammiro Lady Gaga e voglio semplicemente andare a fondo di questa faccenda, mi sono rivolto a un musicologo che è d'accordo sul fatto che le canzoni siano simili".

Un'opera comunque molto godibile, che riesce a emozionare per davvero anche quando la storia procede su binari non troppo originali e ampiamente consolidati dalla recente filmografia.

Secondo quanto riferito dal legale di Lady Gaga, l'accusa non regge e Steve Ronsen ed i suoi legali starebbero facendo di tutto per arrecare dei danni ad una star di grande soggetto come Lady Gaga, cercando nel contempo di sfilargli dei soldi. "Se dovessero procedere con questo caso, Lady Gaga li combatterà vigorosamente e prevarrà". Questo è vergognoso e sbagliato. Dal canto suo, neanche Ronsen ha intenzione di mollare: "Nel tentativo di risolvere amichevolmente la questione mesi fa - ha dichiarato il suo avvocato, Mark D. Shirian - il mio ufficio ha fornito al team legale di Lady Gaga, su loro richiesta, un rapporto ufficiale di un musicologo e professore rinomato e rispettato che ha stabilito che ci sono somiglianze significative di tempo, melodiche, ritmiche e armoniche tra i due 'attacchi' delle canzoni in questione". Ma l'alcolismo di Maine e alcuni imprevisti portano i due - divenuti nel frattempo anche fidanzati - a vivere il loro rapporto in maniera sempre più conflittuale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE