Europei, la Cecchini si ferma all’argento

Rufina Vignone
Agosto 12, 2019

Ma le soddisfazioni azzurre non sono finite con Dainese ieri.

Elena Cecchini ha conquistato la medaglia d'argento nella prova in linea agli Europei 2019 di ciclismo, l'azzurra si è dovuta inchinare soltanto all'olandese Amy Pieters nella volata a tre che ha risolto la gara di Alkmaar.

Queste tre atleti si erano sganciate fin dalle prima tornata in compagnia di altre 12 cicliste. A vincere è la 28enne olandese Amy Pieters che lancia lo sprint e chiude la partita.

"Nel giro di un paio di chilometri Cecchini, Klein e Pieters avevano già guadagnato un minuto sulle inseguitrici e poi hanno allungato ancora arrivando ad un vantaggio massimo di 2'20".

Terminata questa sfuriata neerlandese, a prendere in mano la situazione sono state Gran Bretagna e Belgio che hanno messo in atto un inseguimento un po' più classico e organizzato, ma che comunque ha portato a recuperare solo 20-30 secondi alle prime tre. La friulana è entrata nella fuga da lontano e si è giocata il successo ma lo sprint della padrona di casa è stato regale e la nostra portacolori non è riuscita a centrare l'impresa.

Solo all'ultimo chilometro, dopo aver corso sempre in accordo, le tre attaccanti hanno iniziato a studiarsi. L'oro è così andato a Pieters, con Cecchini seconda e Klein terza più indietro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE