I Beatles, 50 anni fa la foto sulle strisce di Abbey Road

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 10, 2019

È l'8 agosto 1969 quando, in bilico su una scala in mezzo alla strada, Macmillan immortala la scena con la sua Hasselblad mentre i Beatles vanno avanti e indietro lungo le strisce pedonali: dei sei scatti la EMI sceglie il quinto dove i quattro sono ben allineati.

La foto della copertina di 'Abbey Road', ultimo disco dei Beatles, compie 50 anni. Uscito il 26 settembre, Abbey Road non è l'ultimo album dei Beatles, lo sarà invece Let It Be pubblicato l'anno seguente, ma fu l'ultimo che John, Paul, George e Ringo incisero insieme.

Abbey Road arrivava infatti in un momento complicato della storia del gruppo: alcuni insuccessi dovuti soprattutto agli screzi interni e alla "cattiva influenza" di Yoko Ono su John Lennon. Era l'8 agosto dell'anno magico 1969 (tra Woodstock e alcuni degli album più importanti di sempre). I Beatles non facevano un tour da tre anni, ed erano tornati alla ribalta solo dopo il famoso concerto sul tetto della Apple Records.

Abbey Road divenne presto un'attrazione turistica, con molti diretti verso il loro studio di registrazione per scattare foto sulla strada. Lennon apre la fila, in completo bianco, poi Ringo in abito scuro, quindi Paul, in blu e camicia bianca a piedi scalzi e occhi chiusi, infine George, casual in jeans.

Il Box Super Deluxe di Abbey Road contiene 40 tracce, compreso un Trial Edit & Mix del leggendario The Long One e un Blu-Ray in aggiunta ad un book con copertina rigida da 100 pagine, con prefazione di Paul McCartney, introduzione di Giles Martin e capitoli scritti dallo storico, autore e radio producer Kevin Howlett, che raccontano i mesi che precedettero le sessioni di registrazione di Abbey Road. Tra le curiosità: i piedi scalzi di McCartney alimentarono la leggenda sulla sua morte e della sua sostituzione con un sosia, mentre la fila indiana dei quattro fu interpretata come un corteo funebre. Alla fine, i proprietari decisero di metterlo all'asta. In lontananza, si vede anche un uomo: è Paul Cole, un turista americano finito per caso nell'inquadratura. Le strisce pedonali di Abbey Road, diventate una delle mete turistiche più frequentate di Londra, sono state messe sotto lo stato di protezione da parte del governo britannico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE