Amazon, Jeff Bezos ha donato mezzo miliardo di Dollari ad un'associazione benefica

Paterniano Del Favero
Agosto 8, 2019

Jeff Bezos, il creatore di Amazon, è da sempre un personaggio eclettico e molto stravagante, ma al contempo un imprenditore di successo assoluto, di grande intelligenza e lungimiranza.

Secondo i "filings" della SEC (Security and Exchange commission) il fondatore di Amazon avrebbe venduto l'equivalente di un miliardo di dollari (517.000 azioni circa) venerdi scorso e altre 968.000 la settimana precedente, per un controvalore di 1.84 miliardi di dollari.

In totale, con le due operazioni, Bezos ha incassato un valore intorno a 2,8 miliardi di dollari. Dopo la cessione del 4% alla ex moglie a fronte del divorzio miliardario con gran parte del denaro finito anche in beneficienza, Bezos rimane così con una percentuale vicina all'8% del più grande web-store del mondo.

Sulla destinazione della liquidità ricavata dalla vendita delle azioni però non c'è in effetti alcuna certezza: l'ipotesi più suggestiva e presa in considerazione dagli osservatori è che Bezos intenda reinvestire tutto nella corsa alla Luna (dove il numero uno di Amazon ha recentemente affermato di voler stabilire delle vere e proprie basi), ma i proventi potrebbero essere parzialmente destinati a un altro progetto ugualmente nobile: il Day One Fund, l'iniziativa a sfondo benefico avviata sul finire del 2018 per aiutare senzatetto, scuole e famiglie in difficoltà economiche.

Un portavoce di Bezos, contattato dal Business Insider, si è rifiutato di commentare la recente vendita.

Dopo un primo approccio aerospaziale con i lanci dei primi razzi progettati, l'azienda sta pianificando i primi voli turistici con pacchetti in vendita che saranno a breve disponibili all'acquisto, naturalmente rivolti ad una clientela inizialmente d'élite, visti gli alti costi.

Bezos è uomo di passioni ed un avanguardista: a cinque anni rimase affascinato dallo sbarco sulla Luna da parte degli astronauti americani e quel desiderio non si è mai sopito, così come in altri fanciulli poi cresciuti e vincolati alle posizioni societarie dimenticandosi dei sogni passati. "È tempo di tornarci, ma questa volta per restare", ha rivelato a maggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE