Palermo, Pergolizzi e Castagnini si presentano: "Qui per vincere"

Rufina Vignone
Agosto 6, 2019

Il Palermo e' ora di Palermo ed e' visibile a tutti.

In attesa di definire la rosa che avrà a disposizione, con l'esterno d'attacco Pietro Tripoli e il centravanti Giovanni Ricciardo che rappresenteranno i primi innesti, Pergolizzi ha mostrato di avere idee chiare sullo spirito del nuovo Palermo: "Ho sempre sperato di tornare a Palermo, adesso è capitata questa occasione e non so descrivere la mia felicità". "E' normale che ci siano grandi aspettative, sono orgoglioso del fatto che la scelta sia ricaduta su di me. - ha dichiarato il tecnico rosanero - Tornare nella mia città dove sono cresciuto, dove ho giocato e dove ho allenato è una sensazione bellissima". Consigliai a Di Piazza di valutare l'ipotesi di unirsi con qualche soggetto del territorio e mi sono permesso di indicargli la famiglia Mirri, che aveva già dimostrato grande serietà. "Questo stadio si chiama Renzo Barbera non perche' ci ha portato in Europa League, ma perche' ha fatto tutto quello che voglio fare io, dare tutto se stesso". Cosi' l'amministratore delegato del Palermo Rinaldo Sagramola. "Vi presento Gianluca Paparesta che svolgera' un lavoro consulenziale - continua Sagramola - L'area tecnica sara' affidata a Renzo Castagnini, la conduzione tecnica a una vecchia nostra conoscenza, Rosario Pergolizzi, che ha vinto uno scudetto".

"Un ritorno che non mi aspettavo, affronto questa avventura con senso di responsabilita'". "Il settore giovanile andra' a una persona che antepone la passione agli interessi, Rosario Argento, il direttore sportivo del settore giovanile e' Leandro Rinaudo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE