Banche, Unipol chiude primo semestre 2019 con utile in aumento

Paterniano Del Favero
Agosto 4, 2019

Cedendo Unipol Banca a Bper, infatti, il gruppo ha potuto acquisire un pacchetto azionario importante proprio in Bper, restando di fatto proprietaria in parte della stessa divisione ceduta in un complesso quadro strategico che vede sempre più le società partner in ottica futura. In linea con il piano industriale 2019-2021, Unipol comunica di aver raggiunto un accordo con i sindacati per l'esodo di 750 dipendenti e l'assunzione di altre 300 persone.

Unipol ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile di 740 milioni di euro, in crescita del 14,9% rispetto allo stesso periodo del 2018 grazie all'effetto del consolidamento a patrimonio netto della quota del 19,9% in Bper. L'utile normalizzato, si legge in una nota, ammonta a 353 milioni (+13,3%) mentre aumenta del 18,5% a 7,3 miliardi la raccolta assicurativa. Il Combined ratiosi è attestato al 94,6%, in miglioramento rispetto al 95,1% registrato nel primo semestre 2018. L'utile normalizzato di UnipolSai, infatti, è invece salito di +7,4%.

In pratica Unipol potrà offrire credito e cespiti alle nuove aziende, un pacchetto di sicuro vantaggioso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE