Polemiche per il figlio di Salvini su moto d'acqua della Polizia

Bruno Cirelli
Agosto 3, 2019

Quindi hanno "glissato" sull'identità del ragazzo a bordo, sostenendo di non poter rispondere "per motivi di privacy". Perché mi hanno fermato? Se fosse stato compiuto in passato dal Matteo Renzi della situazione avremmo assistito, come avvenne per certi trasferimenti in elicottero o, peggio, con l'Airbus preso in leasing da Etihad, a un massacro incrociato. A fine conferenza stampa il giornalista è tornato a domandare se il ministro non ritenesse di dover chiarire la vicenda e Salvini ha risposto: "Se vuoi ti invito in giro in pedalò, visto che sei maggiorenne andiamo in pedalò io e te e ci facciamo fotografare".

Il figlio 13enne del ministro Salvini prova in mare a Milano Marittima una moto d'acqua della Polizia di Stato. Da una parte, ovviamente, ci sono gli innumerevoli fan virtuali del capitano leghista che gli stanno facendo sentire tutta la loro solidarietà, per nulla turbati dalle espressioni forti da lui utilizzate.

"Il figlio di Salvini sulla moto d'acqua della polizia?". Valerio Lo Muzio osa chiedere: "Scusi ministro, si sa qualcosa di chi mi ha minacciato?". "Io ovviamente spero la seconda". Ecco allora Salvini in costume da bagno, sulla battigia, insieme al figlio, ed eccolo posare per una foto con gli agenti che fanno servizio con le moto d'acqua.

"Lei che è specializzato vada a riprendere i bambini, visto che le piace tanto". Il tutto, mentre il mezzo fa ritorno a riva. Se non lo sa il Ministro o non lo vuole dire, forse potrebbero fornire indicazioni utili gli uomini della questura di Ravenna a seguito dell'indagine in corso.

Salvini ha interrotto più volte Lo Muzio che cercava di fare domande proprio a Milano Marittima durante la conferenza stampa di presentazione della Festa della Lega Romagna, poi l'insulto. L'uomo forte d'Italia ha una camicia sbottonata sul petto, l'abbronzatura da vacanza, l'aria di chi non ha tempo da perdere con le domande dei giornalisti.

L'inchiesta sui presunti fondi incassati dalla Russia da un lato, il governo appeso ad un filo, il richiamo delle sirene di far 'crollare' l'alleanza penta-leghista e andare al voto: non è un periodo semplice per il leader del Carroccio, nonostante i sondaggi positivi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE