Estrazione record: 526 denti tolti a un ragazzino

Bruno Cirelli
Agosto 2, 2019

All'inizio del mese, infatti, alcuni dentisti indiani hanno estratto più di 500 denti dalla bocca di un bambino di sette anni. Pratibha Ramani, docente e capo del dipartimento di patologia orale e maxillofacciale. Questa rara lesione è definita come "odontome composto" e, secondo una nota apparsa sul sito dell'ospedale, si tratta del primo caso da essere documentato a livello mondiale. Successivamente, i chirurghi hanno impiegato cinque ore per rimuovere i 526 denti dal "sacco".

"La crescita simile a un tumore ha impedito la crescita permanente dei denti molari nel paziente nella parte interessata. La radiografia e la TAC hanno mostrato denti multipli e originari in un tessuto simile a una borsa", ha detto Senthilnathan al New India Express. L'intervento è stato eseguito al Saveetha Dental College and Hospital di Chennai, nello stato di Tamil Nadu. I genitori avrebbero subito dato l'assenso per eseguire l'intervento, mentre per convincere il ragazzo ci sarebbero volute "diverse ore". "I denti avevano dimensioni diverse che variavano tra 0,1 e 15 millimetri".

Sethinathan del Saveetha Dental College and Hospital ha affermato che fortunatamente la patologia è stata diagnosticata nelle prime fasi. Sembravano perle in un'ostrica. Tre giorni dopo l'intervento, Ravindranath è stato dimesso dalla clinica; è rimasto con 21 denti. L'unico inconveniente: i suoi molari potrebbero non svilupparsi più.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE