Sarri conosce il punto di forza di Buffon

Rufina Vignone
Luglio 24, 2019

Cristiano ha fatto la solita partita di ottimo livello. "Ora dobbiamo migliorare nelle giocate offensive e in velocità per esaltarlo ancora di più".

Wojciech Szczesny, portiere della Juventus, ha parlato in conferenza stampa direttamente da Nanchino in vista della gara in programma domani con l'Inter in ICC: "Le idee di Sarri?". Molto bene invece la prima mezz'ora del secondo tempo, abbiamo avuto coraggio e propensione alla pressione alta prendendo così in mano la gara. De Ligt? Proprio in questo dobbiamo migliorare, nella capacità di accorciare su chi fa partire la pressione, nella capacità di andare a recuperare più palloni in avanti. Gli si sta chiedendo di cambiare modo di pensare, non è semplice vederlo applicato in tempi molto brevi. Spesso in passato era stato accusato di non essere un abile para rigori, una leggenda metropolitana, perché la sua media è altissima, oggi a Nanchino in Cina ha confermato di essere ancora in grande forma, con le primavere che sono quasi 42. In più ho fatto un errore io stamane perchè li ho costretti a fare l'allenamento, abbiamo fatto solo 45 minuti di allenamento ma a una temperatura mostruosa.

Sarri ha aggiunto: "Buffon?".

Non mancano le risposte sulla prestazione di Buffon: "Ha fatto tre parate e mezzo su sei, perché aveva preso anche l'ultimo rigore". Un combattente nato che si è fatto trovare pronto nel momento di necessità. I ragazzi hanno recepito e hanno fatto un secondo tempo diverso.

"Tutto sommato abbiamo fatto una partita simile a quella contro il Tottenham". Rabiot? Ha fatto una buona partita ha margini di miglioramento enorme.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE