Fast & Furious 9: incidente sul set blocca le riprese del film

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 24, 2019

Macchine eccezionali e gare emozionanti e mozzafiato occupano la scena di continuo, una pellicola da urlo che però purtroppo è stata colpita nuovamente dalla maledizione. La controfigura di Vin Diesel, Joe Watts, è in coma indotto dopo essere precipitata da un'altezza di circa 9 metri nello studio della Warner Brothers nell'Hertfordshire, durante le riprese del nono episodio della saga.

Nelle scorse ore è accaduto un gravissimo incidente sul set di Fast & Furious 9:, prossimo capitolo della celebre serie d'azione. "Un paziente con una grave lesione alla testa è stato trasportato al Royal London Hospital in elicottero", hanno dichiarato le autorità. Stando a una fonte del Metro.uk, Vin Diesel sarebbe rimasto particolarmente shockato dall'incidente: "L'attore è stato visto sul set pochi secondi dopo l'incidente: era completamente bianco in viso, sotto shock e con le palpebre che sbattevano in continuazione, piene di lacrime". Le riprese sono state interrotte immediatamente e tutta la produzione del film è ovviamente sconvolta da quello che è successo. La fidanzata di Watts, Tilly Powell, ha scritto su Facebook che il suo "cuore è in frantumi" per le devastanti notizie. "La sua famiglia e gli amici sono al suo fianco per aiutarlo ad affrontare tutto questo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE