Marche, mercoledì 24 luglio sciopero dei trasporti

Paterniano Del Favero
Luglio 23, 2019

"Per tale motivo siamo pronti a denunciare i sindacati promotori dello sciopero per violenza privata nei confronti degli utenti se non sarà revocata la protesta" - spiega il Presidente Carlo Rienzi.

Milano - "I lavoratori lombardi dei trasporti hanno una ragione in più per scioperare perché ad un governo che non risponde si aggiunge Regione Lombardia che da mesi ha nei cassetti le diverse richieste di incontro per arrivare ad un accordo regionale di difesa dei posti di lavoro nelle gare di trasporto pubblico e continua a non rispondere crogiolandosi nel possibile risultato portato a casa da Filt, Fit, Uilt di sblocco dei 300 milioni di euro del Trasporto Locale". 16/17/18 Dlgs 84/94 e smi, dipendenti Adsp e lavoratori in somministrazione del settore porti/trasporti, lo sciopero si articolerà dalle ore 01,00 del 24 alle 01,00 del 25 luglio.

Corse di treni e bus di Ferrovie del Sud-Est e Amtab a rischio per lo sciopero del personale indetto in tutta Italia mercoledì 24 luglio dalle segreterie nazionali di FILT CGIL, FIT CISL, UILT UIL, FAISA CISAL e UGL autoferrotranvieri. Un esecutivo che ha scelto di non aprire alcun tipo di confronto strutturato con il sindacato dei trasporti e che non accenna a compiere le scelte necessarie rispetto al sistema complessivo di trasporto, delle infrastrutture esistenti e da programmare, di regole per il corretto funzionamento della mobilità di persone e di merci. Modalità e orari degli scioperi varieranno da settore a settore e, nel caso del trasporto pubblico locale, da città a città. Stop anche per i traghetti ed il trasporto merce. Per quanto riguarda la durata della protesta: la maggior parte sciopereranno per 4 ore, mentre il settore ferroviario si fermerà per 8 ore.

Lo sciopero dei voli durerà 4 ore e riguarderà tutti i trasporti aerei. Proprio sulla situazione dell'ex compagnia di bandiera le sigle dei piloti e assistenti riuniti nell'Fnta hanno scritto ai commissari e ai ministri Di Maio e Toninelli per esprimere la loro preoccupazione affinché le decisioni su newtork e alleanze vengano prese dai nuovi partner, per un reale rilancio, evitando che la nuova compagnia non nasca "già relegata ad un ruolo di subordinazione agli interessi di Air France-Klm". Mentre i taxi resteranno fermi 24 ore. Durante lo sciopero le aziende sono obbligate a garantire i collegamenti durante le fasce orarie in cui i lavoratori usano maggiormente i trasporti pubblici (solitamente la mattina, ora di pranzo e tardo pomeriggio).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE