Ancelotti: "A fine agosto potremmo occupare due poltrone!"

Rufina Vignone
Luglio 21, 2019

Un attaccante che Carlo Ancelotti sta impostando come centrocampista centrale, perché ci crede e un po' per necessità. "Ci proviamo tutti gli anni, penso che questo possa essere l'anno buono". La vittoria non deve essere un'ossessione, ma un grande sogno che cerchiamo di realizzare tutti insieme. In alcuni casi le trattative non sono facili perché magari il calciatore non vuole venire, perché non si trova l'accordo con la società, per problemi con gli agenti. Resterà con noi. Gaetano lo stiamo valutando, potrebbe restare. L'ho voluto io al Bayern ma purtroppo sono andato via dopo due mesi. Adesso bisogna consolidare ciò che è stato fatto durante lo scorso anno, bisogna fare pressing in modo sempre più offensivo.

Non ha bisogno di rilanciarsi, lavoriamo su quello ma non solo. "Elmas? Spero arrivi in fretta". "Spero arrivi prima di partire da Dimaro". Vogliamo migliorare la qualità dei giocatori che giocano tra le linee del centrocampo e della difesa avversaria. Per questo sono sicuro: "il 31 agosto (il calciomercato termina il 2 settembre, ndr) avremo la rosa al completo". È un bravo ragazzo che si è messo subito a disposizione. Piano piano con gli allenamenti riusciro' ad acquisire anche questa dote. Il punto è convincere il giocatore, smuoverlo dal suo momento di ribellione, un po' capricciosa, che lo porta ad ora a rifiutare qualsiasi destinazione per non darla vinta all'Inter, e soprattutto assicurarsi che, a quel punto, l'argentino scelga di spostarsi da Milano per il Napoli e non soltanto per la Juventus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE