Alpinista piemontese precipita in Pakistan. La famiglia: 'Mandino un elicottero o muore'

Bruno Cirelli
Luglio 21, 2019

Il giorno successivo, domenica, ci sono però stati dei ritardi e delle complicazioni burocratiche e l'elicottero del soccorso non ha potuto prelevare al campo base della montagna l'alpinista italiano Marco Confortola, che si era offerto per il salvataggio. Cimenti ha spiegato su Facebook che le sue condizioni sono "gravi ma stazionarie", e che è rimasto cosciente.

È con queste parole rivolte al ministro degli Esteri che Stefano Cassardo - fratello del medico-alpinista Francesco Cassardo, rimasto gravemente ferito durante una missione in Pakistan - ha tentato di invocare l'aiuto delle istituzioni italiane, affinché intervengano per salvare la vita al fratello. Siamo arrivati al limite. Domattina la speranza è quella di poter finalmente effettuare l'evacuazione in elicottero. Se non si alzerà presto un elicottero morirà. Ogni minuto perso è una possibilità in meno di salvarsi per lui. Il suo compagno di cordata, Carlalberto Cimenti detto Cala, lo ha raggiunto e ha passato la notte con lui, a quota 6.300 metri, tenendosi in contatto con un team di sanitari.

"In riferimento all'appello dei familiari dell'alpinista Francesco Cassardo, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Moavero conferma che da ieri con la Farnesina e l'Ambasciata si sta chiedendo alle Autorità pachistane di fare il massimo per soccorrerlo nei tempi più rapidi". Il giovane, che lavora allìospedale di Pinerolo è arrivato in Pakistan per dare una mano a medici e infermieri di un ambulatorio locale cui doveva insegnare l'uso di un ecografo e cui aveva portato medicinali difficili da reperire in quel paese. Su Facebook, dal profilo di Cala Cimenti viene riportato un messaggio dello stesso alpinista: "Ho scavato una piazzola con un muretto per proteggerci dal vento e ho sistemato Francesco per fargli trascorrere la notte riparato". A scatenare l'emergenza una caduta, in discesa, che ha coinvolto Francesco, attualmente in gravi condizioni e bisognoso di cure ma lucido.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE