Bottas: "Ho dimostrato di meritare un posto in Mercedes"

Rufina Vignone
Luglio 20, 2019

"In questo momento è la Ferrari ", ha aggiunto Bottas. "Il mio obiettivo è metterlo in difficoltà, di conseguenza punto ad estendere il mio contratto con il team per la prossima stagione".

Alla fine non l'ha vinta perche ormai lo sappiamo, oltre alla monoposto e all'atteggiamento mentale, per battere Hamilton pare ci voglia pure un certo fattore "fortuna" che non si compra tanto al chilo da nessuna parte ma qualche soddisfazione il buon Bottas quest'anno se la sta togliendo finendo spesso e volentieri davanti prorpio a quel Lewis lì e sicuramente anche in casa Mercedes dei conti, in vista del momento del rinnovo, se li stanno facendo.

Bottas è secondo in campionato, alle spalle del suo compagno di squadra, ma sembra che ancora una volta sia il britannico destinato alla vittoria del titolo: "se non fosse stato per Lewis, forse avrei vinto più gare".

La Mercedes, tuttavia, si sta chiaramente guardando intorno e ha già Esteban Ocon, attualmente pilota di riserva e supportato da Toto Wolff, mentre le quote degli altri piloti tra cui George Russell salgono costantemente. Ma Bottas ha insistito: "Penso di aver dimostrato alla squadra che merito di rimanere alla Mercedes. Nulla è stato ancora firmato e personalmente sto cercando di fare progressi affinché tutto vada nella direzione giusta". Anche se Sebastian Vettel e Charles Leclerc potrebbero avere qualcosa da dire su questo ...

Il filandese ha concluso dicendo di quale scuderia vorrebbe far parte in caso di non rinnovo: "Se dovrò lasciare la Mercedes, mi piacerebbe essere nella squadra che è al secondo posto". Vedremo dunque cosa accadrà.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE