Tunnel del Monte Bianco, fumo da un bus: 67 evacuati

Bruno Cirelli
Luglio 18, 2019

Il fatto è avvenuto intorno alle 15 di mercoledì 17 luglio. Il mezzo ha improvvisamente emesso fumo e non è più ripartito.

Le persone a bordo dei veicoli presenti all'interno del traforo sono state invitate a raggiungere i luoghi sicuri.

Tutti sono in buone condizioni e si trovano ora sul lato italiano della galleria. Ora è in corso il traino del mezzo. L'evacuazione dei passeggeri è avvenuta tramite delle navette predisposte dal Geie (Gruppo europeo di interesse economico), la società che gestisce del traforo, che ha anche allestito una sala di accoglienza per i viaggiatori che erano sul pullman.

Come riferiscono i media locali sul posto è anche arrivata un'ambulanza, per una bambina che viaggiava in una macchina, appena dietro al pullman, e che si è schiacciata un dito nella portiera.

I servizi di sicurezza interni del GEIE-TMB che presidiano in permanenza il traforo del Monte Bianco sono intervenuti sul luogo dell'incidente, e hanno effettuato le operazioni di soccorso meccanico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE