Milan, piace Zaracho del Racing Avellaneda

Rufina Vignone
Luglio 18, 2019

Mercato Milan, Matias Zaracho nome nuovo per l'attacco.

Il più appetibile e costoso dei tre è Frank Kessie, valutato almeno 40 milioni di euro dopo che il Milan tra prestito e obbligo di riscatto lo ha pagato 34 milioni di euro. Zaracho è la stella del Racing e uno dei protagonisti del campionato vinto ad aprile, a cinque anni di distanza dall'ultimo titolo de La Academia.

A centrocampo, il Milan ha incassato il duro colpo del "no" di Veretout, che ha preferito la Roma ai rossoneri, e ha cambiato direzione spostandosi, su chiara indicazione di Giampaolo, su Praet della Sampdoria.

Il Milan si muove per Matias Zaracho, trequartista classe 1998 del Racing Avellaneda. Nel frattempo i dirigenti del club stanno lavorando con l'obiettivo di rafforzare ulteriormente la rosa a disposizione del nuovo tecnico: a Milano sono già arrivati Rade Krunic e Theo Hernandez (entrambi saranno presentati venerdì), e sembra sempre più vicina la chiusura della trattativa con l'Empoli per il cartellino di Ismael Bennacer. La disponibilità alla cessione da parte di Milito, direttore sportivo del club argentino, c'è però tutta. La valutazione è attorno ai 20 milioni di euro. Sul calciatore c'è l'interesse anche di Porto e Atletico Madrid. Parole che sintetizzano in modo perfetto le sue caratteristiche: corsa, dinamismo e rapidità sono infatti i suoi punti di forza, a cui si aggiunge anche grande duttilità visto che può ricoprire qualsiasi ruolo del centrocampo, anche se da è mezzala che dà il meglio di sé. L'attaccante ha già esordito con la maglia dell'Argentina.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE