Lotito, 15 anni di Lazio: "Champions e scudetto? Non ci poniamo limiti"

Rufina Vignone
Luglio 18, 2019

Non è stato semplice acquisire la squadra, ricordo tante tensioni. Tutti lo ricordano. La Lazio era in una situazione prevista dall'articolo 2247 del codice civile, si rischiava di portare i libri contabili in tribunale: 84 milioni di ricavi, 86 di perdite, 550 milioni di debiti.

Si tuffò giorno e notte nel calcio. Prendemmo quasi tutti in prestito con diritto di riscatto, fui attaccato ma quel giorno comprai Siviglia e Rocchi, che ha fatto la storia della Lazio con i suoi gol. Pensavo che il club dovesse diventare una grande famiglia in cui ognuno ha il proprio ruolo. Oggi Rocchi allena nel settore giovanile e ha fatto un altro salto in avanti, come è accaduto per Inzaghi. Il valore di Milinkovic-Savic si è quadruplicato per non tacere dei vantaggi tecnici.

LAZIO E I DEBITI - "Dissi che dopo aver trovato la Lazio al funerale, l'avevo portata in coma irreversibile e avrei dovuto renderlo reversibile". Risposi tre anni e così è stato. Ricorda inoltre che nei primi anni a libro paga c'erano due squadre, quella effettiva e quella del piano Baraldi. Con le norme attuali la Lazio non si sarebbe iscritta al campionato. Poi ci fu la transazione con l'Agenzia delle Entrate per 140 milioni, anche se di debiti ne rimanevano altri 450. Ci tengo a dirlo: non era una legge fatta ad hoc per Lotito ma esisteva dal 2002. Il patron ha rilasciato un'intervista al Corriere dello Sport parlando dei suoi 15 anni (domani) da presidente, dell'obiettivo Champions e perché no, anche di un possibile Scudetto nel futuro di Inzaghi. Ha dimostrato affetto, responsabilità, serietà. Dipenderà dagli eventi, non dalla società.

"Lui si trova bene qui: l'anno scorso sono riuscito a resistere agli assalti degli altri club, quest'anno potrei però avere meno armi se al calciatore venisse prospettata una soluzione diversa". "Servono lavoro, organizzazione, idee, spirito di sacrificio e certi risultati si possono raggiungere, magari con molta più fatica e un sapore diverso".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE