Trump avrebbe lasciato accordo su nucleare "per fare dispetto" a Obama

Bruno Cirelli
Luglio 16, 2019

"Trump è uscito dagli accordi sul nucleare con l'Iran per fare un dispetto ad Obama", ha spiegato l'ex ambasciatore britannico negli Stati Uniti, costretto alle dimissioni dopo le frasi uscite su Trump. In un rapporto preparato nel maggio 2018, quando l'allora cancelliere del Regno Unito, Boris Johnson, si recò a Washington per persuadere il governo degli Stati Uniti a non abbandonare il patto, l'ex alto rappresentante britannico disse che le azioni del presidente americano equivalevano a "vandalismo diplomatico".

Nella memoria inviata a Johnson, Darroch dichiara che quella scelta illustra il paradosso di questa Casa Bianca dove è possibile avere accesso a chiunque sia vicino al presidente.ma nella sostanza, l'amministrazione è impostata sulla volontà di agire compiendo un atto di vandalismo diplomatico, apparentemente per motivi ideologici e di personalità. quello era l'accordo siglato da Obama!

Kim Darroch si è dimesso dal proprio incarico una settimana fa, dopo che l'amministrazione Trump aveva iniziato a porre ostacoli alla sua attività diplomatica. La Casa Bianca ha risposto rifiutando di trattare con lui, e Briscola a marchio l'ambasciatore di un "pomposo ingannare" in un Twitter fusillade.

British funzionari hanno detto che non ho prove che l'hacking è stato coinvolto nei documenti' di rilascio, e che il colpevole è probabile che tra i politici o funzionari pubblici a Londra.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE