Tredici: modificata una delle scene della prima stagione

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 16, 2019

Non è la prima volta che sulle pagine dei giornali si parla della serie TV prodotta da Netflix. Dopo che Tredici è stata accusata di istigazione al suicidio, i produttori hanno deciso di collaborare con psicologi e medici esperti nella prevenzione dei comportamenti autolesionisti, per contribuire alla salute dei loro fan. "Mentre ci prepariamo al lancio della terza stagione quest'estate, abbiamo preso consapevolezza del dibattito che circonda la serie".

Su consiglio di un esperto e con il totale appoggio dell'ideatore della serie, Brian Yorkey, Netflix ha deciso di eliminare un'inquietante scena di suicidio dalla Stagione 1 di "13 Reasons Why" ("Tredici", nella versione italiana), a oltre due anni dalla prima messa in onda sulla piattaforma streaming (marzo 2017). "Il nostro fine creativo nel rappresentare la dura e orribile realtà del suicidio in dettagli così espliciti era quello di dire la verità sull'orrore di un atto simile", ha dichiarato Yorkey.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE