"Flat tax per 40 milioni di contribuenti", la proposta della Lega

Paterniano Del Favero
Luglio 16, 2019

"Vogliamo che la manovra economica sia molto anticipata, vogliamo definirne i punti tra luglio e agosto e vogliamo raccogliere i vostri suggerimenti (...) Vogliamo una manovra economica fondata sul sì, sullo sblocco, sulla fiducia, sui cantieri".

Il leader della Lega avrebbe delineato con sindacati e associazioni datoriali un "percorso di ascolto e confronto" che prevede un secondo round tra una quindicina di giorni o comunque entro l'estate.

"Non vogliamo sostituirci al presidente del Consiglio", ha detto ancora il ministro dell'Interno.

"Nel corso della stessa occasione l'ex sottosegretario alle infrastrutture Armando Siri, fedelissimo di Salvini in materia di Fisco, ha invece presentato la proposta della Lega in tema di flat tax". A dimostrazione che è da tempo che Fdi lancia all'esecutivo una tesi che può rappresentare un primo passo per la riduzione fiscale vera, proprio con la Flat tax sui redditi incrementali. Vogliamo portare al 15% l'aliquota fino a 55.000 euro di reddito familiare. Secondo quanto riferiscono delle fonti, Siri ha spiegato che ci saranno benefici per 20 milioni di famiglie e 40 milioni di contribuenti, con un grande impulso ai consumi: "Ci saranno benefici per 20 milioni di famiglie e 40 milioni di contribuenti, con un grande impulso ai consumi e risparmi di 3.500 euro per una famiglie monoreddito con un figlio". L'intenzione portare nelle tasche degli italiani 12- 13 miliardi di euro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE