Fallita la missione europea Vega. Il razzo è finito per anomalia nell'oceano

Paterniano Del Favero
Luglio 13, 2019

Arianespace e l'italiana Avio (azienda di Colleferro, vicino a Roma) sono le società che hanno progettato e costruito il razzo nella misura del 70%.

Trasportava un satellite per conto degli Emirati Arabi Uniti il razzo Vega della Arianespace che, due minuti dopo il decollo, ha subito un'anomalia ed è sostanzialmente andato disperso. Il lancio è avvenuto dalla base spaziale di Kourou, in Guyana Francese, con l'obiettivo di portare in orbita un satellite degli Emirati Arabi Uniti per l'osservazione della Terra. Arianespace e' il sevice provider che aveva in carico la missione. E' tuttavia il primo fallimento di un lancio di razzi Vega, poiché i precedenti 14 si sono svolti senza alcun incidente. Nelle prossime ore verrà istituita una commissione di inchiesta indipendente, per chiarire se si sia trattato di un problema tecnico o di un errore umano. Per Avio i rischi consistono "in minor potere contrattuale per future negoziazioni (che riteniamo probabile), ritardi nella produzione/programmazione dei lanci e costi non ricorrenti qualora siano necessarie correzioni dello Zefiro 23 (in funzione dell'esito dell'indagine)", sottolinea Equita. L'impatto negativo sara' quantificabile solo quando la commissione completera' l'indagine. Da sottolineare anche che secondo lo schedule previsto lo Zefiro 23 verrà sostituito da marzo dell'anno prossimo con lo Zefiro 40 previsto nella nuova configurazione di Vega C'.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE