Non solo consumer, il 5G di Tim in 50 distretti industriali

Paterniano Del Favero
Luglio 8, 2019

TIM ha ufficializzato oggi l'attivazione dei servizi 5G anche a Napoli, presso l'area del Villaggio delle Universiadi, dopo l'accensione il 24 giugno a Torino e Roma. La road map prevede la copertura entro fine anno di altre sei città (Milano, Bologna, Verona, Firenze, Matera e Bari), 30 destinazioni turistiche, 30 progetti specifici per le grandi imprese e 50 distretti industriali.

Entro il 2021, l'obiettivo è raggiungere con la rete di nuova generazione 120 città, 200 destinazioni turistiche e 245 distretti industriali, con una velocità di rete che dovrebbe aumentare progressivamente fino a raggiungere i 10 Gigabit al secondo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. In conferenza stampa, si è sottolineato come il 5g a fine luglio sarà attivo in paesi come Austria, Gran Bretagna, Svizzera e proseguendo successivamente con Spagna, Germania ed Emirati Arabi.

Lorenzo Forina, Chief Revenue Office di TIM, ha comunque voluto chiarire che allo stato attuale il 5G non vanterà una copertura di ampia portata, non a livello di LTE almeno, che continuerà a restare uno standard assoluto.

Con speciali visori si possono effettuare visite immersive da remoto in vitual reality a musei e luoghi storici con la possibilità di dialogare nello stesso ambiente virtuale con una vera guida turistica collegata a chilometri di distanza.

TIM sta inoltre lavorando per offrire servizi sempre più personalizzati alle realtà industriali del Paese per rendere più efficienti i processi produttivi, grazie anche all'adozione della tecnologia MiMo per ottimizzare le capacità di connessione. Tim ha reso disponibili questi tour virtuali a Piazza Navona a Roma, nelle chiese di Matera, al Museo Pietro Micaa e al Parlamento subalpino di Torino.

Per accompagnare questa profonda trasformazione digitale che si sta avviando, TIM dopo l'estate lancerà specifiche iniziative di formazione e alfabetizzazione digitale rivolte a cittadini e imprese.

In ottica Industry 4.0 sono state avviate applicazioni nel campo della robotica e dell'automazione industriale. Ad esempio la Smart City Control Room di TIM, con dati live visualizzati su cruscotti, analizza i dati raccolti tramite sensori connessi alla rete mobile di TIM per la gestione intelligente del traffico, dei parcheggi, dell'illuminazione e della raccolta dei rifiuti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE