Mediaset: Vivendi contro il voto doppio / Televisione / News

Paterniano Del Favero
Luglio 7, 2019

Per la partecipazione del 9,61% del capitale e di "accertare".

Il Cda di Mediaset verrà convocato, a quanto si apprende, probabilmente entro una decina di giorni per valutare, azionisti direttamente o indirettamente con quasi il 30% del capitale del Biscione. L'udienza in citazione è fissata per il prossimo 26 novembre.

I francesi di Vincent Bolloré rivendicano la possibilità di manifestare il diritto di voto mentre alla data indicata sarebbe stata loro negata questa possibilità a causa dell'illecita condotta di Mediaset: Vivendi pensa e si ritiene defraudata dalla possibilità di esercizio decisionale, la qual cosa inficerebbe le decisioni importante assunte dal gruppo del Biscione durante l'assemblea straordinaria. A questo proposito martedì il gruppo francese ha inviato a Mediaset la richiesta di annullare quelle delibere e di convocare una nuova assemblea.

Vivendi da parte sua non ha rilasciato altri commenti, ma la lettera è la prima in assoluto scritta direttamente in italiano, elemento che fa pensare sia stata inviata anche alla Consob, ed è stata firmata dal segretario generale del gruppo francese, Frederic Crepin.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE