Morgan, lo sfratto è vicino: "Un grande dolore, come un lutto"

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 25, 2019

In una conversazione Whatsapp resa pubblica, Morgan confida al nuovo proprietario di casa sua il dolore con cui sta affrontando questa triste vicenda. Dopo il rinvio per motivi di salute, avvenuto il 14 giugno, è ora di portare a termine l'esecuzione del pignoramento voluto nel 2017 dal tribunale di Monza.

L'ex giudice di The Voice, Morgan, Sembra essere arrivato all'ultimo capitolo della lunghissima storia che lo ha visto protagonista in queste settimane, ovvero, lo sfratto dalla sua amatissima casa di Monza. Un tentativo, forse, di prendere ancora un po' di tempo per trovare una soluzione all'alternativa di non avere un tetto sopra la testa.

"Lo sfratto rappresenta per me un grande dolore e si aggiunge a una vita complessa e tragica".

Dei 200 mila euro che Morgan aveva detto di voler raccogliere in pochi giorni per fare un'offerta a chi aveva comprato all'asta la sua casa, non si parla neppure più. Segno che l'eventuale colletta non è andata a buon fine. A consolarlo ci ha pensato la madre, che ha scritto: "So che la casa per te ha tanti ricordi ma uno giovane come te ha anche bisogno di cose nuove. Sorridi il lavoro ti va bene, hai tanta gente che ti vuole bene, sei un musicista".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE