Milan e Inter, nuovo San Siro accanto al vecchio

Rufina Vignone
Giugno 24, 2019

Milan e Inter hanno deciso: si farà il nuovo stadio e San Siro verrà demolito. Lo conferma direttamente il presidente dei rossoneri, Paolo Scaroni: "Tutto procede. Faremo insieme un nuovo San Siro accanto al vecchio nella stessa area della concessione".

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, è intervenuto anche lui sulla questione stadio di San Siro dopo le parole di Scaroni. "Il vecchio impianto verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni". Lo fate insieme? "Assolutamente", ha risposto Antonello. L'Italia ha presentato la candidatura di Milano-Cortina. Molto probabilmente il nuovo stadio non sarà pronto per la cerimonia di inaugurazione delle eventuali Olimpiadi invernali. Ci vorrà tempo. E poi alla fine siamo padroni dello stadio. Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, il presidente del Milan non si esprime: "È una procedura complicatissima". Questa è la fine della storia. "Il futuro dello stadio, che è di proprietà dei milanesi, lo devono decidere i milanesi".

Dello stesso avviso anche l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran: "La via maestra ci sembra sempre quella di ristrutturare San Siro, ma è comunque positivo che finalmente le due squadre ragionino di un progetto congiunto". Ma ora siamo nell'assoluta condizione di confermare che quella sarà la sede della cerimonia di apertura.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE