Boicottano il corteo neonazista acquistando tutta la birra in paese

Bruno Cirelli
Giugno 24, 2019

Svaligiano un supermercato comprando decine di birre per lasciare a bocca asciutta i partecipanti a un festival neonazista. Per fermare l'ondata di neonazisti, però, gli abitanti del paesino hanno architettato un piano incredibile: il giorno prima dell'evento si sono precipitati nell'unico supermercato del posto e hanno comprato tutta la birra in vendita.

Un'iniziativa che ha avuto successo: delle circa 750 persone attese al festival se ne sono presentate solo 300, secondo quanto riporta il quotidiano tedesco Spiegel. E così i 500 partecipanti alla manifestazione, nonostante il caldo, non hanno potuto bere neppure una birra. Se andate a vedere le foto di Bild, si vedono alcuni skinhead gettare mestamente la birra nei tombini. "Quando gli estremisti di destra cercano di definire il quadro coi loro slogan disumani, dobbiamo opporci tutti", è stato il commento del ministro-presidente della Sassonia Michael Kretschmer che, su Twitter, ha ringraziato gli abitanti del villaggio tedesco.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE